In Radiohead Project – 12 Radiohead’s song titles, illustrated

It took a while, but now it’s ready! Mi ci è voluto un po’, ma ora è pronto!

©Elena Mantovan

In Radiohead

12 Radiohead’s song titles, illustrated.

Traklist

#01. Let Down

#02. Lotus Flower

#03. Optimistic

#04. How To Disappear Completely

#05. Myxomatosis

#06. Stop Whispering

#07. We Suck Young Blood

#08. Fitter Happier

#09. Bullet Proof (I Wish I Was)

#10. Street Spirit (Fade Out)

#11. Anyone Can Play Guitar

#12. Where I End And You Begin

Read more for all the story, in English and in Italian. Continua a leggere, per tutta la storia, in inglese e in italiano.

Continue reading

Advertisements

No Mirrors: Perspectives of a Body

Mirrors, however, tell only a half truth. The face in the looking glass is only half the size of your actual face, merely half of what you in fact present and others see.

James Hillman, The soul’s code

Do I need a mirror to know ho my body is? Its shape, its postures, how it moves and in which directions? Do I need a mirror to know how my soul is? How good and bad, the emotions, its flaws, its story and its desires? Do I need to mirror in somebody’s else soul to see mine?

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas - 45 x 60,5 cm

Acrylic on Canvas – 45 x 60,5 cm

Ma gli specchi dicono solo mezze verità. La faccia che ti vedi allo specchio misura la metà delle dimensioni della tua faccia vera, è solamente la metà di quella che presenti agli altri e che gli altri vedono.

James Hillman, Il codice dell’anima

Ho bisogno di uno specchio per sapere com’è il mio corpo? Che forma ha, che postura assume, come si muove e in che direzioni? Ho bisogno di uno specchio per sapere com’è la mia anima? Quanto bene e quanto male, che emozioni, quali difetti, la sua storia e i desideri? Ho bisogno di specchiarmi in un’altra anima per vedere la mia?

Let Down

Il Talent Prize 2014. Mi ci sono iscritta per caso, al volo, perché la partecipazione era gratuita e perché il premio non era niente male – 10.000 €. È andata bene, perché non ho vinto, ma è capitato che l’opera con la quale ho partecipato, adesso è stata inserita in una galleria, dove chiunque può accedere e cliccare “mi piace”. Chi ottiene più voti entro il 15 ottobre potrà essere esposto assieme al vincitore alla Casa dell’Architettura di Roma. Che come premio non è niente male neanche questo, direi. Quindi, ecco il link.

Se vi piace, cliccate “mi piace”. Se non vi piace, vi voglio un sacco di bene lo stesso!

Like my painting!

Pencil and Watercolor on Paper 56 x 56 cm

Pencil and Watercolor on Paper
56 x 56 cm